RASSEGNE STAMPA: PER AGCOM L’ECO DELLA STAMPA HA VIOLATO LA DISCIPLINA SUL DIRITTO D’AUTORE

L'Agcom con delibera n. 169/20/CONS ha battuto un importante colpo a favore del Sole 24 Ore condannando l'Eco della Stampa, società leader nel settore delle rassegne stampa, a rimuovere dalle proprie rassegne e dai suoi archivi le opere digitali di carattere editoriale consistenti negli articoli de Il Sole 24 Ore che riportano l'indicazione "riproduzione riservata" entro due giorni dalla notifica del provvedimento.


L’autorità ha ribadito che gli articoli recanti una riserva espressa da parte dell’editore escludono l’operatività della “libera utilizzazione” a scopo informativo e di divulgazione delle informazioni garantito dalla nostra Costituzione e non possono pertanto essere inseriti nelle rassegne stampa senza il consenso di quest’ultimo, rimanendo l’utilizzazione economica di tali articoli prerogativa esclusiva dell’editore del giornale ex artt. 13 e 16 della legge sul diritto d’autore.


Ne è seguito l’ordine a L’Eco della Stampa di rimuovere dal suo servizio (sito web e archivi) gli articoli de Il Sole 24 Ore recanti tale clausola, nonché di cessare la riproduzione in futuro di tali articoli senza il preventivo consenso dell’editore, questo anche al fine di garantire ai titolari dei diritti la possibilità di concedere licenze per gli utilizzi delle proprie opere o altri materiali ai soggetti che operano nel campo delle rassegne stampa.

4 visualizzazioni0 commenti